Teatro Integrato


Teatro Integrato, Coro e Danza


Il progetto di teatro integrato di Sport Life ha preso vita nel Febbraio del 2014 con la finalità di offire una possibilità di espressione artistica a giovani e adulti.
All'interno del progetto si è costituita la "Compagnia Teatrale in Bilico" composta da una quindicina di attori in parte con disabilità mentale-intellettiva ed altri attori normodotati volontari.
Abbiamo già all'attivo uno spettacolo ricavato da un adattamento de "Il Giro del mondo in 80 giorni".
La compagnia è guidata dall'insegnante Lorenza Bavaresco, laureata dal Dams-Teatro di Bologna, avente notevole esperienza nel campo del teatro e della danza, della regia e delle clownerie.

I numerosi
vantaggi

L'esperienza del teatro si rivela immediatamente costruttiva sotto l'aspetto dell'integrazione sociale che avviene anzitutto tra gli attori, ove si determina una situazione di "tutoraggio" in cui il più esperto si prende cura del meno esperto.
In questa situazione, vengono meno le disparità intellettive e ognuno è valorizzato per le abilità acquisite che diventano obiettivi per chi ancora non le ha interiorizzate.
Anche dal punto di vista dell'inclusione il teatro fa passi avanti, poichè "sul palcoscenico" tutte le differenze sono abbattute, il gruppo si fa omogeneo e il risultato è sempre opera del tutto e mai del singolo. Questo è particolarmente efficace negli attori adolescenti e giovani che, mentre imparano le basi della recitazione, sperimentano le profondità del confronto con persone che abitualmente non frequentano, scoprendo la ricchezza insita nell'espresione della diversità.
Il teatro è proposto con giochi, esercizi di espressione corporea e vocale, improvvisaioni per stimolare la creatività dei partecipanti, per cercare di condurli alla conoscenza delle loro potenzialitò espressive talvolta sconosciute.
Attualmente le lezioni e le prove si tengono al Teatro Frassati di Caerano di San Marco (TV), ogni martedì dalle 17.30 alle 19.00.